Deezer Playlist

Calcolo Integrali

domenica 7 ottobre 2007

Nuove Opinioni

Dal numero di contatti e dai commenti ai post sto notando che il blog sta crescendo sempre più. Questo mi rallegra e spero che i contatti aumentino sempre più.
Oggi tuttavia voglio proseguire nella ricerca di politici di spessore, ma purtroppo non ne ho trovati.
Allora mi sono chiesto: e se cercassi nuove idee?
Nel ricerca di nuove idee mi sono imbattuto nell'Onorevole Presidente della Regione Sicilia (amatissima terra) Totò Cuffaro.
Molti ricorderanno la veemenza con la quale nel 1991 a Samarcanda attaccò Giovanni Falcone.
Oggi ho scoperto un video sulla sua nuova visione politica alla luce di quanto accaduto negli ultimi 15 anni.



"Un'idea morta produce più fanatismo di un'idea viva; anzi, soltanto quella morta ne produce. Poiché gli stupidi, come i corvi, sentono solo le cose morte."
Leonardo Sciascia

4 commenti:

gerolamo ha detto...

cuffaro in galera!

salvox ha detto...

siete dei comunisti di merda.
ogni volta che qualcuno dissente da voi lo etichettate di volta in volta come mafioso, fascista, etc.
totò cuffare è il presidente democraticamente eletto della Sicilia: abbiate rispetto per i siciliani!

stepniak ha detto...

Potevo anche cestinare il post qui sopra di tale salvox, ma preferisco tenerlo e farlo vedere a tutti in modo tale che chiunque possa trarre le dovute conseguenze.
Questa persona ragiona per il cosiddetto "paradosso", etichetta noi del blog "comunisti di merda" esprimendo una morale sull'etichettamento da parte di certa sinistra.
L'essere umano non finisce mai di stupirmi per la sua stupidità.

Questo blog comunque non è né di destra e né di sinistra, è una cassaforte di ricordi e di bastonate a chi se le merita.

P.S. Al deficiente qui sopra faccio presente che mio padre è siciliano e la Sicilia la conosco molto meglio di lui perché la frequento da più di trent'anni.
Si vergogni lui per essere orgoglioso di essere rappresentato da uno come Cuffaro.

Angelo ha detto...

Hai fatto bene a non cestinarlo!
Qua non si censura nessuno, tanto chi esprime quelle (nuove) opinioni si etichetta da solo!